In occasione di una trasferta per ragioni di addestramento nella zona di monaco, abbiamo visitato la zona italiana del cimitero monumentale cittadino, ove riposano civili e militari italiani deportati per lavorare a supporto del 3° Reich.

Questa parte del cimitero è curata dalla locale Sezione della Associazione Nazionale Marinai d’Italia.