La gara militare Prealpi 2014 è stata svolta a Cordignano (TV) lo scorso 7 giugno.
Pur rimanendo nelle pendici orientali delle Prealpi trevigiane, questa edizione ha interessato una zona nuova, situata più in quota rispetto alle edizioni precedenti.
Ne è derivato un impegno maggiore in fase di ricognizione generale e di definizione degli esercizi.
Se l’impegno organizzativo è stato più intenso, ne ha goduto lo svolgimento della manifestazione, che probabilmente ha trovato l’ambientazione ideale.
Ogni aspetto della manifestazione ha soddisfatto partecipanti, organizzatori e autorità.

Ormai vengono dati per scontati, ma i patrocini concessi da Regione Veneto, Provincia di Treviso e Amministrazione Comunale di Cordignano sono il chiaro segnale che FNR gode di fiducia e stima presso le amministrazioni civili, che condividono lo spirito ispiratore delle nostre attività.

Hanno assistito alla manifestazione in veste di osservatori due riservisti tedeschi, amici di FNR di lunga data, che hanno voluto “toccare con mano” l’esperienza della nostra gara, in merito alla quale riferiranno alla struttura della Associazione tedesca dei militari della Riserva.
Anche questo è per noi fonte di orgoglio e soddisfazione e prelude a una partecipazione tedesca più massiccia in futuro.

Non possiamo ancora ovviare alla assenza di una struttura adatta al tiro con armi da fuoco, questo è un fatto a cui cerchiamo di ovviare organizzando nel corso dell’anno attività specifiche dove questo è possibile.

Se possiamo affermare che “Prealpi” è ormai un appuntamento tradizionale per Cordignano e per chi segue e frequenta le attività di FNR, non va taciuto che è giunta la proposta di spostare la gara a Conegliano.
Se per qualche punto di vista questo è lusinghiero, forse questo sarebbe ingiustificato, anche se solo per un anno.
Cordignano ha creduto in FNR e vi troviamo supporto logistico, relazioni continuative e, soprattutto, il luogo che ha dato alla Prealpi la sua piccola, ma meritata fama.

Abbiamo voluto mantenere le cose semplici, se non altro per non complicarci la vita in un ambiente nuovo, ma abbiamo già in mente per il prossimo anno di fare qualcosa di più articolato.
Questo ha permesso ai neofiti un approccio “didattico” agli esercizi, nel contempo permettendo alle squadre composte di militari più esperti di esprimere le loro potenzialità.

I risultati finali non si sono discostati molto dalle attese:

squadra totale

UNUCI Schio 768
ANPd’I NF 662
ANPd’I Valseriana 2 634
Puma 587
RK Ludwigsfeld 1 584
RK Ludwigsfeld 2 573
ANPd’I Valseriana 1 504

Ricordiamo che alla Prealpi si partecipa con squadre composte di 4 militari, o comunque di almeno 3…

A bocce ferme, pur essendo possibili miglioramenti di dettaglio nei vari aspetti logistici e organizzativi, il commento più corretto sembra quindi essere che la manifestazione si è svolta in scioltezza e con la soddisfazione generale.

Non ci possiamo esimere dal ringraziare:

– il Gen. Rossi (socio di FNR) che è stato unico come sempre, intervenendo in quelle minute incombenze presentatesi “sul tamburo”,
– i vari commissari di gara, che hanno svolto in modo corretto il compito e che in alcuni casi prima della gara non avevano nemmeno idea di quale fosse il loro punto di impiego e il tipo di prova da svolgere,
– Michele Menestrina e il TSN di Belluno, che ci hanno permesso di svolgere la prova di tiro con uno strumento affidabile, preciso e dal look consono alle nostre esigenze,
– la Sig.a Lucia (gestrice del bar della Bocciofila) che anche questo anno ci ha deliziato con la sua abilità culinaria,
– il gestore degli impianti sportivi di Cordignano, che ha predisposto ogni cosa noi necessitassimmo ai fini della ospitalità dei concorrenti.

A margine segnaliamo che una squadra partecipante alla esercitazione ha proposto che FNR possa essere parte della organizzazione della loro gara per pattuglie per una prova di corda doppia e/o percorso di ardimento.

Anche questo segnala il riconoscimento della “professionalità” raggiunta da FNR.

Immagini di Prealpi 2014